Sanremo Story 1951 - 2016

Festa sul palco con gli Stadio dopo la vittoria

Gli Stadio cantano "Un giorno mi dirai", la canzone vincitrice di Sanremo 2016 - Sanremo 13/02/2016

Il vincitore di Sanremo Giovani Francesco Gabbani ritorna sul palco dell'Ariston con Amen - Sanremo

Backstage Live Quinta Serata - #sanremo2016

Virginia Raffaele e Roberto Bolle ballano La notte vola - Sanremo 13/02/2016

Ezio Bosso con 'Following a bird' a Sanremo 2016

A #sanremo2016... Arriva Cristina D'Avena!

Virginia Raffaele: vi racconto come vivo Sanremo

Gabriel Garko: "Cercherò di dare tutto me stesso"

Ghenea: mi sembra impossibile essere sul palco di Sanremo

Campioni

Neffa

Sogni e nostalgia

    » Segnala ad un amico

    Neffa, all’anagrafe Giovanni Pellino nato a Scafati (Salerno) il 7 ottobre 1967, è un cantautore, rapper e produttore discografico italiano, considerato oggi come uno dei precursori dell’hip hop in Italia e uno dei massimi esponenti del rap italiano.

    Durante gli anni ’70, dopo essersi trasferito a Bologna (dove è cresciuto e vive tuttora), Neffa inizia a fare hip hop nell’underground cittadino ma è nel 1994 che si fa conoscere grazie all'album “SxM (Century Vox) realizzato insieme a Deda e DJ Gruff, i Sangue Misto. “SxM diventa una pietra miliare nel panorama Hip hop italiano ma, nonostante la notorietà nella scena e le potenzialità, il gruppo non produce altri album e i tre continuano a collaborare nei rispettivi dischi da solisti.

    Il 1996 è l'anno di “Aspettando il sole” (disco d'oro), singolo che anticipa l'album “Neffa & i messaggeri della dopa, al quale partecipano noti personaggi della scena hip hop italiana (i messaggeri): Esa, Kaos One, Sean, DJ Gruff, Phase II, Speaker Cenzou e Giuliano Palma. Intanto Neffa debutta come produttore per il primo disco da solista dell'amico Kaos One Fastidio e si diletta nella co-conduzione e nei freestyle all’interno del programma hip hop su Radio Deejay “One Two One Two” con Albertino.

    Nel 1997 firma la colonna sonora del film “Torino Boys dei Manetti Bros.

    Nel 1998 pubblica il disco “107 elementi scritto con Deda e Al Castellana, un album ambizioso e ricco di ospiti della scena hip hop italiana ed europea di fine anni ‘90.

    Nel 1999 esce il suo ultimo lavoro nelle vesti di rapper, l'EP “Chicopisco, autoprodotto e distribuito dalla Black Out.

    Il 2001 è l’anno della svolta artistica di Neffa, che abbandona il rap per passare alla musica leggera e al soul. Pubblica infatti il disco “Arrivi e Partenze” che contiene brani scritti, arrangiati, prodotti e cantati da lui stesso. Tra questi il singolo "La mia signorina", inserito anche nella compilation della manifestazione canora del Festivalbar 2001.

    Nel febbraio del 2002 produce “Turbe giovanili” primo album solista del rapper Fabri Fibra e alle porte dell’estate 2003 presenta “Prima di andare via”, il singolo che diventa subito uno dei principali successi dell'estate e che vince il premio radiofonico del Festivalbar, risultando in assoluto il brano più trasmesso dai network radiofonici d'Italia. Sempre nello stesso anno arriva il nuovo lavoro discografico, “I molteplici mondi di Giovanni, Il Cantante Neffa”, composto da quindici canzoni inedite che spaziano dal genere blues al funky, dal lounge fino al soul.

    Nel 2004 partecipa al Festival di Sanremo con il brano “Le ore piccole” ed è testimonial della campagna della Renault per la sicurezza stradale, il "Safe and sound" per la quale compone il brano “Sto viaggiando verso te”.

    Nel maggio 2006 esce “Il mondo nuovo”, singolo dalle melodie arabeggianti che anticipa l’album “Alla fine della notte”. Nel corso dello stesso anno compone le musiche originali per la colonna sonora del film “Saturno contro di Ferzan Özpetek, realizzando anche il tema principale intitolato “Passione” con il quale vince il Nastro d'Argento 2007 per il miglior componimento originale. Neffa riceve inoltre due nomination al David di Donatello, come miglior musicista e per la migliore canzone originale, oltre a ricevere un ottimo riscontro da parte del pubblico e della critica. Sempre nel 2006 esce “Aspettando il sole”, la prima raccolta dei suoi successi.

    Nel 2007 scrive il brano “Fiori” per il disco di Adriano Celentano “Dormi amore, la situazione non è buona” e nel 2008 collabora con i vecchi amici Sud Sound System nel brano “Chiedersi come mai” contenuto nell’album della band salentina “Dammene Ancora”.

    Nel 2009 esce l’album di inediti “Sognando contromano” che risulta il più omogeneo dei suoi lavori precedenti e contiene testi di alto livello cantautorale, questo album lo porta a girare l’Italia con il Sognando contromano Tour 2010.

    Il 2010 è un anno ricco di collaborazioni, fonda insieme al rapper J-Ax il duo Due di Picche e insieme pubblicano l'album “C'eravamo tanto odiati”, collabora anche con la cantante reggae Mama Marjas nel pezzo “Sexy Love”, scrive e compone il brano “L’amore che ho” interpretato da Emma e compone per Marco Mengoni il testo di “Un finale diverso”.

    All'inizio del 2013 ritorna sulle scene musicali con una tripletta di singoli certificati Oro: “Molto calmo”, “Quando sorridi” e “Dove Sei” feat. Ghemon, tutti contenuti nell’album “Molto Calmo” (pubblicato a giugno 2013). Nel corso del 2013 collabora con Fabri Fibra al brano “Panico” e con Chiara, scrivendo per lei il testo di “Cuore Nero”.

    Nel giugno 2014 scrive “Lungo la riva” per Suor Cristina Scuccia, vincitrice di The Voice of Italy, e nel corso dello stesso anno prende parte al film “Numero zero - Alle radici del rap italiano”.

    Nel 2015 duetta con J-Ax nel brano “Caramelle”, contenuto nel disco del rapper “Il bello d’esser brutti”, e lancia il suo singolo “Sigarette”, che insieme a “Colpisci” anticipa l’uscita del suo nuovo album “RESISTENZA” (4 settembre).

    Il 4 settembre 2015 Neffa torna sulla scena musicale con “RESISTENZA, un album di inediti profondo, introspettivo, interamente scritto e prodotto dall’artista: 13 pezzi autobiografici attraverso i quali l’artista si apre totalmente, senza riserve e in modo diretto al suo pubblico.

    Il nuovo progetto discografico conferma la poliedricità del cantautore e arriva dopo il grande successo dei singoli “Sigarette” e “Colpisci”, diventati fin da subito delle hit.

    Neffa sarà in gara nella categoria Campioni del Festival di Sanremo 2016 con il brano “Sogni e Nostalgia”.

    Rai.it

    Siti Rai online: 847